Cefalù' la straordinaria identità culinaria

IDENTITA' CULINARIA

 

La città arabo-normanna
nasconde
“pietre preziose”

calessino Hotel Baia del Capitano Cefalù

A corollario di un panorama che segna tra i turisti un certo fermento, Cefalù cattura i palati di tutti, svela un'identità culinaria fresca e dal gusto decisamente siculo, fra migliaia di piatti che destano una certa invidia. La città arabo-normanna nasconde “pietre preziose” che si insinuano tra i suoi paesaggi montani e marittimi, un territorio dalla biodiversità unica che dà vita ad importanti materie prime. 

Si pensi ai funghi Basilisco, spesso cucinati con prezzemolo, pepe, asparagi e la sfoglia delle Madonie; l'arancia bionda di Scillato, un tipo d’arancia “ombelicata” dove si distinguono i generi: Washington Navel, Nareline e Navelate; il particolarissimo Miele di ape nera sicula, fatto in Sicilia sulle colline dei Monti Nebrodi ed ottenuto dall'apis mellifera siciliana o ancora il profumatissimo nonché curativo origanum vulgare, utilizzato oltre che come aroma in cucina anche come antibiotico naturale e aromaterapeutico.

Tradizione Culinaria
a Cefalù

Cefalù, che fa parte del parco delle Madonie, gode di incredibili pregi permessi dalla sua posizione “florentissimum”, ovvero dalla sua condizione geografica prosperosa e raggiante. Quando si parla delle Madonie non si può fare a meno di ricordare i famosi formaggi come la provola delle Madonie, il pecorino, la scamorza e la scacciata, prodotti che fanno parte del rinomato Caseificio Mantegna a Geraci Siculo, azienda agricolo siciliana dove artigianalità e tradizione mantengono sempre alte le aspettative, conferendo al prodotto finale qualità eccezionali. Tra i caseifici più rinomati, oltre quello già citato, il famoso caseificio Bompietro, arrampicato sulle Madonie, merita di essere nominato. Il suo obiettivo è da sempre stato quello di riscoprire il mondo della pastorizia, dell'allevamento sostenibile, ricche risorse per il nostro territorio. Ha creato la sua linea di produzione a sostegno della sostenibilità e della responsabilità sociale e a dare un valore al territorio attraverso cibi di qualità. La sua più grande particolarità è la trasformazione del solo latte fresco ovino proveniente dai pascoli dei monti delle Madonie in delicati formaggi, prodotti riconoscibili anche per i nomi alquanto distintivi, quali marettino, pepe in grani, il vecchio e altri ancora.
gita a cefalù
autista calessino baia del capitano